domenica 25 novembre 2012

Icona Della Domenica #10


Belle Bimbe Buona domenica!
Anche questa domenica voliamo verso gli Stati Uniti e torniamo indietro nel tempo in una delle mie epoche preferite: gli anni '60!
Si sa, dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna, e nonostante la gigantesca ombra del marito, lei ha sempre trovato un angolo di luce dove potersi mostrare.

Coucou les filles, et bon dimanche à toutes!
Ce dimanche aussi on vol vers les Etas Units et on retourne vers une de mes epoques préférés: les années '60!

immagine tratta dal web



Jacqueline Kennedy Onassis


Sicuramente non era di una bellezza disarmante ma, era comunque graziosa, sicuramente il suo stile è stato motivo d'ispirazione per tutte le donne americane di quell'epoca se non anche per le donne d'oltre oceano.
Jacqueline era una donna intellettuale, adorava e conosceva l'arte, scriveva racconti e li illustrava lei stessa. Dopo la laurea diventa giornalista, ed è durante un'intervista che incontra John F. Kennedy, incontro che fu un colpo di fulmine, infatti i due si sposarono poco tempo dopo il loro primo incontro. Durante gli anni di presidenza di Kennedy, la vita privata di Jacqueline non è stata sicuramente delle più facili, soprattutto quando si vociferava della storia clandestina del marito con Marilyn Monroe; al di là del fatto se fosse vero o no, Jacqueline reagiva alle provocazioni a testa alta ed in un modo molto elegante e di classe. Dopo la morte di John Kennedy si sposa con il magnate d'affari Aristoteles Onassis. I due non hanno una vita coniugale felice ma non divorziarono mai.


immagine tratta dal web

 Elle n'était pas d'une beauté exceptionnelle, mais elle était quand même gracieuse, son style à l'époque à été imité par toute les femmes américaines et surment par les femmes européennes aussi.
Jacqueline etait une femme intellectuelle, adorait et connaissait l'art, elle ecrivait des histoire pour les enfants et elle dessinait les images elle même. Après le diplôme elle est devenue journaliste et c'est avec un interview qu'elle a connu John F. Kennedy...entre les deux ça était un coup de foudre et ils se sont marriés après un ans. Pendant les annés où JFK était présidant, Jakie a passé des moments difficiles, surtout quand les rumeurs parlent d'une histoire clandestine entre son mari et Marilyn Monroe. Si c'était vrai ou pas, on ne le sait pas, mais Jacqueline à toujours réagi d'une façon classe.  
Après la mort de JFK, Jacqueline connait Aristoteles Onassis et le deux se maritent, se séparent peut après mais ils n'ont jamais divorcés.

immagine tratta dal web


Dopo questa breve introduzione sulla sua vita privata, passiamo al suo stille, stile classico ed elegante ma allo stesso tempo semplice. Famosissimi sono i suoi tailleurs, per lo più Chanel, con i cappellini a tamburo abbinati. Conosciutissimo il tailleur rosa che portava durante la parata a Dallas, dove fu ucciso suo marito. Quel tailleur è stato descritto come "un famoso abito rosa che sarà per sempre nella coscienza storica dell America" oppure "Jackie nel tailleur Chanel rosa, macchiato di sangue"…lo so è un'immagine un po' tetra. Durante quegli anni, quello era il suo look accompagnato da ballerine, guanti e handbag. Una volta vedova lascia le vesti classiche per adottare uno stile più casual ma comunque elegante: nel suo guardaroba appaiono pantaloni a sigaretta, trench, occhialini da sole; tant'è che la Ray-Ban ha ridisegnato un modello d'occhiali da sole ispirati al suo stile fine anni '60 quando era già sposata con Onassis, questo modello infatti è chiamato "Jakie O". Sicuramente qualcuna di voi li possiede. Anche Nina Ricci ha reinventato occhiali da sole, sempre sfoggiati da Jakie.

Ray Ban JakieO'


Passons maintenant à son style, perso je n'aime pas beaucoup les tailleurs, mais ce sont surment le symbole de Jacqueline Kennedy. Le plus connu c'est celui rose de Chanel, qu'elle avait le jour que JFK a été toué à Dallas. Les americains on dit du tailleur: "le tailleur rose sang de Jakie"...je sais ce n'esta pas très sympa!
Vers la fin des annés '60 Jakie a changé son style classique en casual, mais toujours élégant: de pantalons "cigarette", foulard et des grandes lunettes de soleil! Soit RayBan que Nina Ricci on créé de lunettes de soleil inspirés à elle - les photos ci-dessus.

immagine tratta dal web


Essendo, Jacqueline Kennedy, vissuta negli anni in cui anche Andy Warhol aveva la sua influenza sulla società, quest'ultimo l'ha immortalata in uno dei suo celebri coloratissimi ritratti stilografici…e si sa che Andy rappresentava ciò che vedeva e andava di moda.

Dans les années '60 Andy Warhol a bien pensé de représenter toutes les icônes de son époque et Jacqueline Kennedy a fait partie de la serie du peintre.

immagine tratta dal web


Penso che se fossi vissuta in quell'epoca negli Stati Uniti, avrei sicuramente fatto parte della cerchia di donne che la seguiva come icona della moda; personalmente non sono molto fan dei tallieurs, anche se sono Chanel, ma il suo stile era raffinato, e nell'America di quegli anni lo stile "conservativo" prevaleva su tutto, e quindi sicuramente ne avrei fatto parte (in termini di moda, sia ben chiaro). Mi piace molto anche lo stile che aveva negli anni successivi…ma non so è perché lei li portava con semplice eleganza, o solo perché mi piace da impazzire la moda di quell'epoca!
Forse vi avrò stufato con questi post vintage, ma che ci posso fare? E' più forte di me…quel ventennio lo adoro!…lo avrete ben capito ormai!
E voi che ne pensate di Jakie?
Spero che il post vi abbia tenuto compagnia per qualche minuto durante il vostro relax domenicale, vi ricordo di partecipare al sondaggio presente in alto a destra, per scegliere l'icona della prossima domenica.
Alla prossima.

Je croix que si j'avais vécu dans les années '60 aux Etats Units, j'aurai surment eu un look à la Jakie, meme si je ne suis pas fan des tailleur...mais c'était une icône et comme on fait au jour d'aujourd'hui, on imite nos icônes préférées.
Qu'est-ce que vous en pensé de Jacqueline? Et des années '50-'60? Moi, j'adore!
Je vous souhaite une bonne soirée et je vous rappelle de voter au sondage en haut à droite, pour choisir l'icône du dimanche prochain.
A bientôt.

Axelle.




5 commenti:

  1. Grazie a te riesco a colmare anche alcune lacune.. Ciau =)

    RispondiElimina
  2. Di lei sapevo veramente poco! Grazie per lo splendido post :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto!

      Elimina

I love your comments, leave it one...or even more!!!